CHI SIAMO
NET DALLA PARTE DEGLI ANIMALI
English version
Cerca:
Contatti e sedi
Progetti transnazionali
 
 
Stampa pagina Stampa pagina
Richiesta Informazioni
 
 
 
 

Green Apron reagisce alla richiesta urgente da parte di tutta Europa di una formazione professionale in campo alimentare specializzata nel settore della cucina a base vegetale. La cucina a consumo ridotto di carne sta vivendo una tendenza di crescita senza precedenti. Il settore alberghiero deve tenerne conto per sviluppare una nuova offerta per affrontare questa nuove esigenze dei clienti che non sono più una nicchia. Inoltre molte persone stanno cambiando le loro abitudini alimentari a causa di motivi di salute.

Ecco le ragioni di una crescente domanda di competenze per preparare pasti equilibrati contenenti prodotti poco o per niente animali. La formazione tradizionale e la formazione professionale (IFP) per diventare cuoco in Europa non considera ancora il know-how e le competenze per una cucina sostenibile ed equilibrato, con basso o nullo contenuto di prodotti animali. La mancanza di conoscenze in questo campo comporta competenze insufficienti di cuochi e ristoratori per rispondere alle nuove esigenze dei loro clienti. Oltre alle richieste dei clienti, gli standard di sostenibilità sono diventati una componente importante all'interno della politica aziendale di responsabilità sociale dei ristoratori. Considerando una selezione di cibo a bassa produzione di CO2 è una forma concreta di tutela dell'ambiente. Anche la grande maggioranza della popolazione europea ha cattive abitudini alimentari. Nel Libro bianco "Nutrizione, Obesità, Adiposità: una strategia per l'Europa", la Commissione europea osserva che il numero di bambini in sovrappeso e obesi si avvicina al 30% nel 2007. La competenza nutrizionale, come trasmesso ai cuochi attraverso il progetto Green Apron, può aiutare a implementare una scelta equilibrata e gustosa di cibo nei ristoranti d'Europa.

Per far fronte a queste esigenze e richieste, il progetto Green Apron mira a sviluppare la produzione e la diffusione di un programma di formazione e di materiale di formazione di un modulo di 100 ore. Tradotto in 5 lingue: inglese, francese, italiano, spagnolo e rumeno ed arricchite da moderni contenuti multimediali (film animati3D, moduli e-learning, ricette video) i risultati del progetto verranno sfruttati nei sistemi educativi nazionali. Il curriculum Green Apron si baserà su standard del Quadro europeo delle qualifiche per l'apprendimento permanente (EQF) accreditato in base ai parametri ECVET. (Http://ec.europa.eu/eqf/home_en.htm)

Le azioni del progetto sono:

  1. sviluppare una ricerca: il sistema di formazione nei diversi paesi, con particolare focus sull'educazione formazione alberghiera / cucina.
  2. sviluppare un percorso comune di 100 ore di programma sulla dieta a base vegetale, seguendo gli standard EQF / qualifica ECVET
  3. sviluppare la Guida Green Apron per la formazione dei formatori /docenti sull'uso del curriculum Green Apron dando informazioni di base più dettagliate sui metodi di insegnamento e sul programma delle lezioni.
  4. strumento ICT/informatico. Produrre 3 DVD: 1 sui dati nutrizionali sani di una dieta a base vegetale, 1 video su alcune ricette a base vegetale e 1 sulle ragioni etiche, sane e ambientali per una cucina a base vegetale.
  5. controllo e livellamento del materiale di formazione secondo le procedure ECVET nelle organizzazioni dei paesi partner e ottenere un livellamento al livello EQF 4 circa che corrisponde alle qualifiche per ottenere il posto di lavoro
  6. Formazione dei formatori
  7. Pilotaggio del corso (sperimentazione del traguardo del curriculum Green Apron e relazione sui risultati)
  8. Valutazione e controllo qualità
Per ulteriori informazioni visitate il sito www.greenapron.eu e www.whygogreen.eu
 
© 2009 Associazione Net • e-mail: info@associazionenet.it •  Note legali